Come ogni tessuto tende a preservare la propria integrità anche la pelle mette in campo una serie di fattori difensivi contro l’azione dannosa dei raggi UV e dunque dei radicali liberi. Il principale obiettivo degli antiossidanti è quello di proteggere le cellule e le strutture della cute. Differenti studi hanno dimostrato, infatti, come l’esposizione della cute ai raggi UV modifichi la normale architettura del derma e dell’epidermide. Le sostanze ad attività antiossidante catturano i radicali liberi e li trasformano in sostanze meno reattive, evitando l’instaurarsi di reazioni a catena che potrebbero danneggiare numerosi componenti cellulari. Tra gli ingredienti antiossidanti ricordiamo molecole come le vitamine, l’acido lipoico e alcuni enzimi tra cui la Superossido Dismutasi. La pelle invecchiata e sottoposta ad una massima esposizione ai raggi UV, infatti, presenta livelli bassi di queste molecole, evidenziando così una minore capacità difensiva che si traduce in:
– Alterazione del normale ciclo cellulare
– Minor numero di fibre collagene ed altre proteine strutturali prodotte
– Alterazione dell’attività dei fibroblasti e dunque riduzione in termini di produzione di collagene
Fortunatamente a sostenere l’attività foto protettiva ed antinvecchiamento della cute esistono antiossidanti naturali presenti solitamente in frutta e verdura. Per cui al fianco delle note vitamine ad attività antiossidante come la vitamina A, E e C vi è un’altra molecola come l’acido alfa lipoico che in sinergia con le vitamine potenzia la sua attività antiossidante. Per questo motivo tali molecole sono rientrate a pieno titolo nella formulazione di prodotti cosmetici anti-age.

La Glass Onion infatti ha formulato solari che contengono al loro interno sostanze funzionali con attività antiossidante da renderli non soltanto dei comuni solari con un SPF ma solari ANTI-AGE: i solari Staminalis Anti Age.
I solari Staminalis contengono al loro interno attivi all’avanguardia come le cellule staminali di Buddleja davidii, olio di germe di grano e altri attivi dalle performance entusiasmanti. La presenza delle vitamine C ed E in sinergia con la S.O.D. (Superossido Dismutasi) fa sì che venga potenziata l’efficacia fotoprotettiva e antiaging dei solari Staminalis.
Inoltre la vitamina C oltre alle virtù antiossidanti presenta proprietà schiarenti in quanto inibisce l’enzima tirosinasi, enzima che interviene nella produzione della melanina; stimola la produzione di collagene rendendo la pelle più luminosa e tonica. La vitamina E presenta una spiccata attività antiossidante e protegge l’organismo dall’azione dei radicali liberi e dallo stress ossidativo. Tale vitamina associata ad altre vitamine come la A e la C nelle formulazioni anti-age gioca un ruolo particolarmente efficace.

Leave a comment